Zanardi è stato nuovamente operato

alex zanardi operato cervello

Alex Zanardi, rimasto coinvolto in un grave incidente venerdì 19 giugno, è stato operato nuovamente al cervello. I medici lo hanno sottoposto ad un intervento neurochirurgico nel primo pomeriggio di lunedì 29 giugno: atteso a breve il comunicato ufficiale dell’ospedale.

LEGGI ANCHE: Zanardi, proseguono le indagini degli inquirenti: ecco le possibili cause

VIDEO - Zanardi, l'emozionante messaggio del figlio

Alex Zanardi operato al cervello

L’ex pilota di Formula 1 è entrato nella sala operatoria alle Scotte di Siena, la struttura ospedaliera presso cui si trova ricoverato in terapia intensiva. L’ultimo bollettino medico parlava di condizioni gravi ma stazionarie: il personale sanitario ha però deciso, in base ai risultati degli esami effettuati nel fine settimana, di sottoporlo nuovamente ad un intervento. Esso si è concluso e l’ospedale dovrebbe comunicare a breve come è andato.

Per Alex Zanardi si è aperto un periodo cruciale: intubato e in coma farmacologico, i medici dovranno decidere se diminuire il dosaggio dei farmaci e risvegliarlo oppure se aspettare ancora a intervenire. Solo scegliendo la prima opzione potranno valutare gli effetti del trauma cranico e facciale subiti dall’atleta e il conseguente intervento neurochirurgico per cercare di riparare i danni.

Una prima decisione potrebbe essere presa dallo staff medico già nella giornata di mercoledì 1 luglio mentre prosegue la sua degenza, sempre in prognosi riservata. La decima notta la ha trascorsa senza sostanziali variazioni tanto che, pur rimanendo il quadro neurologico grave, i parametri cardio-respiratori e metabolici sono rimasti stabili.

VIDEO - Zanardi, la ricostruzione dell’incidente