Zanardi, l'autista del camion: sono a terra ma non colpa mia

Cro/Ska

Roma, 21 giu. (askanews) - "Va male perch la situazione brutta, non essendo colpa mia, io quando ho visto che lui sbandava mi sono buttato tutto a destra, ma lui mi venuto addosso ed scivolato verso il camion". Cos al giornale radio Marco C. autista quarantaquattrenne del camion contro il quale si schiantato Zanardi. "Quando ho visto questo gruppo di biciclette ho visto uno che, non sapendo chi fosse, ha cominciato a sbandare mi sono buttato sulla destra per stata una frazione di secondo e mi ha colpito. Penso di aver fatto il possibile. Penso tutte le notti a quel momento mi dispiace e gli sono vicino non so come finir ma sono a terra".