Zanardi trasferito in terapia intensiva al San Raffaele di Milano

Zanardi trasferito in terapia intensiva al San Raffaele di Milano

Milano, 24 lug. (askanews) – Le condizioni di Alex Zanardi sono “instabili”, per questo è stato trasferito nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale San Raffaele di Milano.

A comunicarlo è stata la Direzione Sanitaria dell’Ospedale Valduce di Como dove il campione era stato ricoverato il 21 luglio. “Dopo opportune consultazioni con il dottor Franco Molteni, Responsabile del Dipartimento di Riabilitazione Specialistica Villa Beretta, struttura afferente all’Ospedale Valduce – hanno comunicato i responsabili della struttura – è stato disposto il trasferimento, con adeguati mezzi e adeguata assistenza, presso il San Raffaele di Milano”.

Zanardi era stato vittima di un gravissimo incidente lo scorso 19 giugno vicino a Pienza mentre stava partecipando a una corsa con la sua handbike, scontrandosi con un camion. Le sue condizioni erano apparse subito gravissime. Dopo due interventi e momenti di paura sembrava essersi stabilizzato tanto da far decidere ai medici dell’ospedale di Siena l’inizio del percorso riabilitativo in un’altra struttura. Ora un nuovo ostacolo. La battaglia del campione continua.

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.