Zanda: nuovo governo? Se anche fosse crisi più probabili nuove elezioni

Vep

Roma, 6 mar. (askanews) - "Una crisi in questo momento sarebbe da folli. Se anche fosse, però, riterrei più probabile nuove elezioni che nuovo governo". Lo afferma in una intervista a Repubblica il senatore e tesoriere del Pd Luigi Zanda.

Un governo di solidarietà nazionale? "Non ho simpatia per iniziative di questo tipo. Io penso che la solidarietà nazionale vada mostrata subito in Parlamento, frenando la polemica politica" e a tale proposito Zanda evidenzia positivamente che martedì in Senato le opposizioni, "anzichè votare no, si sono astenute sulla conversione del primo decreto contro il virus: un atto di grande responsabilità" conclude.