Zanda(Pd): antisemitismo, solidarietà a Verdelli e Berizzi

Adm

Roma, 28 gen. (askanews) - Il Parlamento deve vigilare sui rigurgiti di anti-semitismo, lo afferma il senatore Pd Luigi Zanda, esprimendo solidarietà a Carlo Verdelli e Paolo Berizzi, direttore e giornalista di Repubblica, e a Liliana Segre.

Dice Zanda: "La senatrice Liliana Segre, il direttore di Repubblica Carlo Verdelli e il giornalista Paolo Berizzi sono stati destinatari, negli ultimi giorni, di messaggi minacciosi grondanti odio e antisemitismo. A loro debbono andare tutta la solidarietà e l'affetto dell'Italia democratica". L

"Aggiungo - prosegue Zanda - che l'attacco al direttore di Repubblica costituisce non solo una ignobile e vile minaccia alla sua persona, ma anche un attentato al lavoro dell'intera redazione del quotidiano e un evidente tentativo di intimidazione nei confronti di tutta la libera stampa del nostro paese".

Dunque, "il Parlamento ha il dovere di vigilare perché questo continuo intensificarsi di manifestazioni di odio e di antisemitismo venga immediatamente stroncato dall'azione delle forze dell'ordine e di tutte le istituzioni pubbliche".