Zanda(Pd):Conte in Senato ok ma su Savoini deve riferire Salvini

Tor

Roma, 18 lug. (askanews) - "La presenza del presidente Conte in Senato sarà importante nella misura in cui il presidente potrà illustrare con chiarezza la posizione internazionale dell'Italia rispetto da un lato, ai rapporti con l'Europa e i nostri tradizionali alleati occidentali e, dall'altro, allo stato reale delle nostre relazioni con la Russia di Putin. Altra cosa sono le attività di Gianluca Savoini dirette a procacciare al partito della Lega un finanziamento illegale da Mosca. Su questo punto il Parlamento non può aspettarsi d'avere grandi informazioni dal presidente Conte. È il ministro Salvini che deve fornire personalmente a Senato e Camera tutte le spiegazioni". Lo afferma il senatore del Pd Luigi Zanda.