Zanzara in casa: come dormire sonni tranquilli e senza punture

zanzara
zanzara

Il caldo anticipato di questi giorni di maggio, ma anche quello che verrà nei mesi successivi, ha portato in casa la zanzara, insetto molto comune in questo periodo dell’anno. Per riuscire a vivere in tranquillità l’ambiente domestico, evitando anche le punture, è bene affidarsi a rimedi e soluzioni naturali che sono di grande aiuto e che permettono di tenerla a distanza.

Zanzara in casa

Un insetto che può disturbare, non solo durante la notte, quando agiscenella maggior parte dei casi e per di più indisturbata, ma anche il giorno, quando ci si sta rilassando sul balcone o terrazzo di casa. In quei casi, capita che la zanzara entri in casa da una finestra o porta lasciata aperta per iniziare a preoccupare.

Inoltre, sono diverse le specie ed esemplari. In Italia si pensa siano circa una sessantina. In Italia, tra le specie maggiormente comuni, vi è la Culex pipiens che ama gli ambienti cittadini e girovagare la notte disturbando il sonno. L’Aedes Caspius che predilige zone costiere e pianeggianti sino ad arrivare alla specie Aedes Albopictus che è conosciuta come zanzara tigre.

Durante la stagione estiva, complice il caldo, questo insetto può entrare facilmente in casa andando a rovinare le giornate che si passano in compagnia o relax. Possono essere un vero e proprio incubo non solo per coloro che vivono in campagna, ma anche per chi vive in città o nei luoghi di vacanza e villeggiatura.

Sono diverse le ragioni per cui la zanzara entra in casa. Può fare il suo ingresso nell’abitazione perché attratta da qualche ghiottoneria o leccornia. Si ricorda che questo insetto ama le cose dolci, per cui i biscotti o lo zucchero lasciati in qualche piatto sono sicuramente una ragione per cui tende a insinuarsi in casa, oltre ai ristagni d’acqua nei vasi o sottovasi.

Zanzara in casa: consigli

Per evitare di essere punti e riuscire a dormire notti tranquilli, ci sono dei rimedi particolarmente efficaci e validi per allontanare la zanzara dall’ambiente domestico. Molto importante anche cercare di non applicare sulla pelle delle creme o dei profumi dolci e fruttati che sono una vera e propria leccornia per questo insetto da cui è attratta.

Si consiglia di evitare l’uso di prodotti chimici, quali spray e veleni considerati inquinanti e dannosi prediligendo soluzioni più efficaci e casalinghe. Bisogna evitare i ristagni d’acqua nei vasi e sottovasi cercando di svuotarli regolarmente perché proprio in quei punti la zanzara va a deporre le uova. Mettere una monetina di rame in ogni vaso aiuta ad allontanarla.

Mettere un piattino con mezza cipolla e alcuni chiodi di garofano nei luoghi in cui può entrare è una soluzione efficace per poterla scacciare definitivamente. Si possono coltivare in giardino o sul balcone delle piante come la cedrina, la citronella o i gerani che aiutano ad allontanarle e fare in modo che neanche si possano avvicinare agli ambienti di casa.

Indossare abiti dai colori chiari come il beige e il rosa evitando il rosso o comunque le tonalità scure aiuta ad allontanarle ed evitare i morsi. Durante la notte, se si teme di risvegliarsi con qualche puntura di zanzara, può essere utile installare delle zanzariere o delle candele al profumo di lavanda in modo da tenerle a distanza.

Zanzara in casa: come allontanarla

Per tenere a distanza la zanzara in casa evitando che possa pungere, ci si può affidare a Ecopest Home, considerata la soluzione migliore. Si tratta di un dispositivo consigliato da tantissimi consumatori, come si legge anche dalle recensioni sul sito ufficiale, che funziona e permette di ottenere risultati importanti e costanti.

Un repellente elettronico che è stato studiato e progettato grazie alla doppia tecnologia: interferenza magnetica e ultrasuoni. In questo modo, risulta impercettibile e inudibile, non solo agli esseri umani, ma anche agli animali domestici, essendo un dispositivo silenzioso che non causa rumore o fastidio alcuno.

E’ definito il miglior alleato naturale antizanzara per i benefici immediati e per la totale sicurezza.

Per chi volesse saperne di più, è possibile cliccare qui

Non solo allontana la zanzara, ma anche altri insetti, quali scarafaggi, mosche, moscerini, compreso i roditori impedendo che non si avvicino neanche all’abitazione. In questo modo ognuno può godersi il relax e la tranquillità della casa senza nessun rumore. Ecologico, dal momento che non usa batterie, ma è sufficiente collegarlo alla presa di corrente.

Un dispositivo come Ecopest Home è sicuro e testato per tutta la famiglia dando una protezione h24 anche grazie al raggio d’azione da 250 metri quadrati che funge da barriera contro gli insetti che possono annidarsi in casa. Non ha bisogno di nessun additivo chimico e si può usarlo 7 giorni su 7.

Un sistema di repulsione dall’acquisto sicuro senza rischi e ordinabile soltanto sul sito ufficiale del prodotto perché esclusivo e originale, quindi non reperibile nei negozi o e-commerce. Si compila il form approfittando della promozione di due confezioni di Ecopest Home al costo di 49,90€ invece di 98. Il pagamento è a scelta del consumatore con le seguenti modalità: Paypal, carta di credito e contrassegno, quindi contanti al corriere alla consegna.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli