Zanzare: chi scelgono di pungere secondo uno studio

Zanzare: chi scelgono di pungere secondo uno studio
Zanzare: chi scelgono di pungere secondo uno studio

La presenza delle zanzare è una seccatura per tutti. Scopriamo insieme, nei paragrafi che seguono perché, secondo uno studio, le zanzare pungono sempre noi e mai gli altri e cerchiamo di capire come allontanarle, in modo semplice, rapido e naturale.

Zanzare

Le zanzare sono insetti minuscoli e alquanto insidiosi. Se, da un lato, il primo pensiero è quello di ucciderle, dall’altro, è preferibile soffermarsi a pensare. Molto probabilmente, l’uccisione di una zanzara è una danno per l’ecosistema e forse, tutto sommato, non è un bene neppure per noi.

Il morso di una zanzara, che provoca gonfiore, rossore e prurito, che perdura anche alcuni giorni, tuttavia, non è qualcosa che speriamo di ritrovare sulla nostra pelle. Trovare delle soluzioni alternative, sia all’uccisione delle zanzare che all’utilizzo dei pesticidi chimici, peraltro aggressivi e pericolosi per la nostra salute, è dunque estremamente importante. Ma, prima di capire come fare, perché le zanzare pungono sempre noi e mai gli altri?

Zanzare: chi scelgono di pungere

Da piccoli ci è sempre stato che, se le zanzare ci pungono, la colpa è nostra e del nostro sangue dolce. Allo stesso tempo, quest’espressione, che sembra quasi celare un complimento, resta una leggenda che, probabilmente, continueremo a tramandare da generazione a generazione, ma non è la verità.

Uno studio recente, che ha analizzato il comportamento di 12.300 zanzare e più di 1.200 traiettorie differenti, pubblicato su “Nature Communications”, ha rivelato che alle zanzare non serve vederci per pungerci, poiché sono quattro i fattori che le attraggono e nessuno di questi ha a che fare con la vista! A quanto pare, infatti, l’anidrite carbonica che emettiamo quando respiriamo, l’acido lattico, il sudore e la temperatura della pelle sono fattori che attirano le zanzare, sebbene queste siano a 30 metri di distanza da noi.

Le persone obese, le donne in gravidanza e le persone altissime che, tra le altre cose, sono le categorie di persone che producono anche maggiore acido lattico rispetto alle altre, sarebbero, secondo questo studio, il target delle zanzare e del loro morso.

Zanzare: miglior rimedio

Sebbene alcune persone sembrino non riuscire a non attrarre le zanzare, fortunatamente, vi sono delle soluzioni alternative, alle quali ricorrere, affinché scacciare le zanzare dalle proprie case ed impedire alle stesse l’accesso. Ovviamente, non tutte le soluzioni presenti in commercio si rivelano efficaci e, allo stesso tempo, ricorrere a pesticidi chimici non è un’opzione fattibile, dato che questi prodotti, oltre ad essere molto aggressivi, se utilizzati a lungo, nel tempo, possono provocare dei danni sulla salute dell’uomo.

Ecopest è la prima soluzione naturale, sulla quale fare affidamento, per allontanare e tenere lontane le zanzare. Privo di pesticidi o controindicazioni di altra natura, Ecopest è, in realtà, un dispositivo tecnologico, che funziona lungo un raggio d’azione pari a 250 mq, a scopo preventivo e curativo, ovvero, con lo scopo di impedire alle zanzare di entrare in casa nostra e allontanarle, qualora queste siano già entrate.

Sviluppato su una tecnologia avanzata che sfrutta ultrasuoni a bassa frequenza ed interferenze magnetiche, Ecopest non uccide le zanzare, ma le allontana, semplicemente, rendendo gli ambienti privati invivibili per loro.

Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui

Ecopest va tenuto collegato ad una presa di corrente elettrica per tutta la giornata, affinché assicurare a noi e alle nostre famiglie, compresi eventuali amici a quattro zampe, un ambiente pulito e sicuro, libero da zanzare, roditori e altri insetti.

Diffidate dalle imitazioni e i prodotti non originali. Ecopest è un dispositivo elettronico esclusivo, che si acquista unicamente online, dal sito ufficiale della casa di produzione del prodotto, che è raggiungibile dal link che vi segnaliamo. Per prenotare Ecopest è sufficiente compilare correttamente il modulo di acquisto e aspettare la telefonata di un operatore. Questi, dopo aver confermato i dati del vostro acquisto, provvederà ad evadere l’ordine, che perverrà direttamente a casa vostra, con consegna espressa, nel giro di un paio di giorni lavorativi. Attualmente, Ecopest è in promozione, fino ad esaurimento scorte, a 49,99 € per due dispositivi elettronici. Infine, per quanto riguarda il pagamento, è possibile optare per il contrassegno e pagare direttamente in contanti, al corriere, al momento della consegna dell’ordine.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli