Zanzare coreane resistenti al freddo: come eliminarle

·4 minuto per la lettura
zanzare coreane
zanzare coreane

Si pensa che con l’abbassamento delle temperature molti insetti non dovrebbero comparire nelle case o in natura, ma non è così. Oltre alle cimici, vi sono altri insetti che stanno proliferando e giungendo nelle aree italiane. Si tratta delle zanzare coreane che sono in grado di resistere al freddo e che sono abituate a fronteggiare le basse temperature. Cerchiamo di capire bene come siano e il modo per eliminarle.

Zanzare coreane

Un insetto che sembra non dare tregua neanche nel periodo invernale dal momento che non teme il freddo. I primissimi esemplari di zanzare coreane sono stati avvistati per la prima volta nel 2011 per la precisione nel nord Italia a Belluno, ma risulta essere molto diffusa anche in Lombardia dove sembra essere giunta a bordo dei voli internazionali dall’aeroporto di Orio al Serio a Bergamo.

Nell’estate dello scorso anno, durante un programma di aree a rischio, i ricercatori ed esperti del settore hanno individuato questa nuova specie di zanzare coreane in Lombardia nelle province di Bergamo e Brescia. Proprio in queste aree, sono riusciti a prelevare circa 6000 larve e tantissime centinaia di uova di zanzare coreane provenienti da stagni, vasche d’acqua, ecc.

Proprio in queste zone, sempre secondo gli esperti sono state individuate le zanzare coreane che appartengono alla specie Aedes Koreicus e si diffondono soprattutto nell’isola vulcanica della Corea del Sud, per la precisione nel distretto di Jeju. Sempre secondo i professionisti del settore, si trovano anche in Giappone, in alcune zone della Russia e in Cina.

A differenza della maggior parte delle altre specie di zanzare che si trovano in natura, le zanzare coreane resistono molto bene al freddo e a condizioni climatiche non favorevoli. Dopo averla avvistata per la prima volta a Belluno, le segnalazioni sono aumentate al punto che è stata vista anche nella zona collinare montana del Veneto e del Trentino.

Zanzare coreane: caratteristiche

Sono una specie tipica dell’Asia orientale che si adatta molto bene al clima freddo e alle basse temperature della stagione autunnale-invernale. Le zanzare coreane appartengono alla specie Aedes Koreicus e proprio perché riescono ad adattarsi molto bene alle temperature del periodo. Si stanno espandendo rapidamente non solo a Belluno, ma anche in altre zone del Nord Italia.

Presente non solo in Italia, ma anche in altri paesi europei, tra cui il Belgio dove è stata segnalata per la prima volta nel 2008. Si adatta molto bene a temperature che si aggirano intorno ai 23-28°, ma anche nelle regioni montuose. A differenza di altre specie e delle sue “sorelle” può diffondere malattie diventando quindi un vettore di virus per l’uomo e gli animali.

Riescono a resistere e vivere anche ad altitudini maggiori, quindi tra gli 800 e i 900 metri proprio per questa sua capacità di non patire il freddo. Assomiglia per certe caratteristiche alla zanzara tigre ed è attiva tutto il giorno. Giunge in Europa in seguito al commercio delle piante tropicali o di altre merci.

Si differenziano da altre specie, dal momento che le zanzare coreane non hanno come le zanzare tigre la linea bianca longitudinale presente sul dorso. Molto grande, anche se meno aggressiva. Sfrutta le varie raccolte d’acqua come i sottovasi delle piante per deporre le uova ed è in grado di trasmettere malattie come l’encefalite giapponese o anche la filariosi nei cani.

Zanzare coreane: miglior rimedio

Per eliminare o prevenire le zanzare coreane sono sufficienti gli stessi metodi e rimedi delle altre specie, quindi fare attenzione alle raccolte dell’acqua, una maggiore igiene, ecc. La soluzione migliore per tenerla alla larga o eliminarla in maniera definitiva è l’uso di Ecopest Home, un repellente elettronico che aiuta a combattere, non solo le zanzare coreane, ma anche altre specie di insetti, oltre ai roditori.

Un prodotto efficace che funziona grazie alla doppia tecnologia: interferenza magnetica e ultrasuoni che risultano essere impercettibili sia per l’essere umano, ma anche per gli animali domestici. Con questo dispositivo si allontana qualsiasi tipo di insetto e di roditore. È possibile godersi la casa in completa tranquillità senza fastidi.

Inoltre, è testato e sicuro, oltre che progettato per il benessere di tutta la famiglia. Copre un raggio d’azione di 250 metri quadrati e basta attaccarla alla presa di corrente per ottenere fin da subito i migliori benefici possibili. Non ha controindicazioni o effetti collaterali e proprio per questo è possibile usarla anche in altri luoghi, come l’ufficio o metterla nella stanza dei bambini senza pericolo.

Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui

Protegge h24 senza il minimo fastidio o rumore e non ha bisogno di additivi chimici.

È possibile ordinarla oggi stesso, considerando che è originale ed esclusivo, non reperibile nei negozi fisici o siti di e-commerce. L’utente deve soltanto collegarsi al sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati personali e inviarlo. Ecopest Home è in offerta al costo di 49,90€ per due confezioni (invece di 100€) con la possibilità di pagare con le seguenti modalità: Paypal, carta di credito e anche contanti al corriere.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli