Zanzare: cosa mangiare e altri rimedi per allontanarle

zanzare
zanzare

In estate, oltre al caldo, bisogna cercare di allontanare le zanzare, insetti fastidiosi con il loro ronzio, ma anche per le punture che lasciano sul corpo. Per poterle tenere a distanza, sono diversi i metodi e consigli utili, a cominciare dal consumo di alcuni alimenti che fungono da repellente per questi insetti.

Zanzare: cosa mangiare

Sono tra gli insetti più noiosi e fastidiosi che esistano in natura e la stagione estiva è il loro habitat ideale dal momento che, in questo periodo, giungono sia in casa che nel giardino disturbando con il loro ronzio. Oltre a essere fastidiose, possono anche pungere per cui è bene cercare di allontanarle onde evitare di andare incontro a punture e morsi.

Per allontanare le zanzare, sono diversi i rimedi a cui affidarsi. Forse pochissimi lo sanno, ma anche l’alimentazione, consumare determinati cibi piuttosto che altri è sicuramente un modo per scacciarle in modo che non entrino nell’abitazione. Per donare sollievo alle punture, ma anche evitare il loro ingresso in casa è possibile ricorrere ai ripari.

L’alimentazione ha un ruolo chiave nella battaglia alle zanzare. Durante il periodo estivo, consumare alimenti come agrumi, frutti di bosco, ma anche peperoni è sicuramente l’ideale dal momento che rilasciano degli aromi che sono un fastidio per questi insetti. Non ci sono ancora delle valenze scientifiche, ma alcuni alimenti emano odori che le allontanano.

Gli alimenti ricchi di vitamina B come carne, uova, pesce, ma anche peperoni, kiwi e frutti di bosco, compreso le verdure a foglia verde dovrebbero essere presenti sulla tavola per tenerle a distanza. L’aglio le scaccia, così come gli integratori che contengono sia vitamina B che C. L’alcool è bandito perché richiama questi insetti, oltre a causare la vasodilatazione.

Zanzare in casa: consigli

Agiscono soprattutto nel cuore della notte quando entrano indisturbate e pungono causando punture pruriginose e fastidiose. Per evitare di alzarsi la mattina con le punture delle zanzare sulle braccia e le gambe, si possono adottare determinati accorgimenti per scacciarle e allontanare in modo definitivo. Il morso, la puntura di questo insetto causa rossore e prurito.

Per prevenire le punture, ma anche evitare che entrino in casa, sia di giorno che di notte, è possibile munirsi di repellenti a base di elementi naturali, quali piante della citronella, geranio o anche basilico che emanano un odore mal tollerato da questi esseri. Si consiglia di spruzzarli soprattutto nelle zone in cui vanno ad agire, come caviglie, polsi, gomiti, ecc.

Non solo questi repellenti vanno spruzzati sulla pelle, ma anche sugli indumenti dal momento che le zanzare sono in grado di raggiungere l’epidermide passando attraverso i tessuti. Per i bimbi piccoli e le donne in gravidanza, meglio optare per prodotti che siano specifici, sensibili per loro e sempre a base naturale evitando sostanze tossiche e dannose.

Un altro rimedio molto efficace è fare varie docce durante la giornata, anche per eliminare il sudore, una sostanza che attira le zanzare per cui possono decidere di pungere. Le docce da fare più volte nell’arco della giornata sono importanti perché svolgono una azione vasocostrittrice. Prima di fare attività fisica, è sempre utile spruzzarsi del repellente.

Zanzare: miglior rimedio non chimico

Oltre all’alimentazione e a tutti i consigli che sono stati forniti, si raccomanda di affidarsi a un rimedio considerato il migliore che ha il compito di scacciarle definitivamente dalla casa e dal giardino. Stiamo parlando di Ecopest Home, un repellente che sfrutta la doppia azione degli ultrasuoni e l’interferenza magnetica.

Una soluzione efficace e valida come dimostrano le recensioni sul sito ufficiale da parte di consumatori che consigliano il prodotto. Un repellente che è la giusta alternativa all’uso di pesticidi e veleni, considerati dannosi. Una soluzione conveniente dal momento che garantisce relax e tranquillità. Non presenta controindicazioni o effetti collaterali.

Per chi volesse saperne di più, è possibile cliccare qui

Un dispositivo innovativo, innocuo sia per gli animali domestici, ma anche per gli esseri umani in generale. Agisce h24 sette giorni su sette fornendo una copertura di 250 metri quadrati che rappresenta una sorta di barriera contro gli insetti. Agisce non solo nei confronti delle zanzare, ma anche di scutigere, mosche, moscerini e persino dei topi che non osano neanche avvicinarsi alla casa.

Non ha bisogno di batterie per funzionare e basta collegarlo alla presa di corrente per cominciare a usufruire dei suoi benefici.

Non è ordinabile nei negozi o e-commerce, ma soltanto sul sito ufficiale del prodotto per la sua esclusività e originalità. Basta cliccare qui per il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i dati e approfittare della promozione di due dispositivi di Ecopest Home al costo di 49,90€ invece di 98 con pagamento effettuabile tramite Paypal, carta di credito e anche contanti al corriere alla consegna.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli