Zanzare in giardino: come allontanarle senza pesticidi

zanzare
zanzare

In estate il giardino diventa il luogo ideale per godersi di un po’ d’aria aperta, ma può anche diventare l’abitazione preferita delle zanzare che qui giungono disturbando con il loro ronzio e presenza. Per poterle allontanare senza l’uso di pesticidi, sono diversi i metodi e soluzioni che consigliamo nei prossimi paragrafi.

Zanzare in giardino

Sono insetti che tendono a proliferare nei mesi caldi, quindi la stagione estiva è sicuramente il periodo ideale dove si trovano tantissimi esemplari che giungono a disturbare i pomeriggi o le serate trascorsi nella quiete e relax del proprio giardino. La loro presenza comporta punture su braccia e gambe.

Durante la stagione calda, le zanzare amano stare in luoghi ben precisi, magari vicino a fonti di acqua, come sottovasi oppure pozzi dove sono solite depositare le uova. La loro presenza e il loro continuo ronzio rende un luogo come il giardino sicuramente sgradito anche per gli ospiti che giungono a farvi visita.

Sono insetti davvero fastidiosi che giungono a disturbare le giornate e serate in compagnia con il loro continuo ronzio. Se poi nel giardino vi sono piante e fiori è sicuramente il loro habitat ideale dal momento che amano molto sostare in questa zona della casa. Inoltre, possono causare pruriti e pomfi che risultano davvero fastidiosi.

In giardino, tra piante, sottovasi e umidità, la situazione rischia di peggiorare per cui le zanzare tendono a essere maggiormente presenti e a riprodursi. La cosa importante è armarsi di buone soluzioni alternative ai pesticidi o agli insetticidi che sono dannosi.

Zanzare in giardino: consigli

Per cercare di trascorrere delle giornate e serate piacevoli in giardino evitando che le zanzare giungano a importunare, è bene adottare delle soluzioni e degli accorgimenti utili, non solo per allontanarle, ma anche per prevenire la loro comparsa. Per prima cosa, bisogna eliminare l’acqua dai sottovasi perché qui tendono a riprodursi.

Si consiglia poi di tagliare spesso il prato di casa cercando di mantenere l’erba bassa dal momento che una erba più alta significa maggiore rischio di umidità e quindi una zona molto amata da questi insetti. Si possono anche sistemare in alcuni punti strategici del giardino dei rimedi naturali un composto a base di aceto, fette di cipolla e limone, odori che le zanzare non tollerano per cui si allontanano.

Una miscela che ha un effetto repellente e che si può spruzzare intorno alle sedie e ai tavoli da giardino onde evitare che questi insetti possano avvicinarsi. Un’altra alternativa altrettanto valida sono i chicchi di caffè da bruciare e spargere sulle piante, dal momento che, proprio qui, questi insetti, tendono ad annidarsi maggiormente.

La calendula, il rosmarino e la menta sono piante che si possono coltivare in giardino e che permettono di allontanare le zanzare definitivamente in quanto non riescono a tollerare questi insetti. Insieme a questi rimedi, consigliamo anche l’uso di un repellente a ultrasuoni quale Ecopest Home che è molto efficace per allontanarle.

Zanzare in giardino: miglior rimedio naturale

Come già detto, il rimedio naturale migliore per allontanare le zanzare in giardino è un repellente a ultrasuoni quale Ecopest Home, un dispositivo elettronico che funziona in maniera efficiente ed è consigliato dai consumatori per evitare che questi insetti giungano a disturbare le serate estive.

Sono proprio gli ultrasuoni, insieme alla tecnologia a interferenza magnetica, infatti, a tenere lontano le zanzare da casa facendo in modo che neanche si avvicinino al giardino. Un dispositivo apprezzato anche per il fatto che sia molto sicuro e protettivo sia per gli esseri umani, ma anche per gli animali domestici dal momento che fornisce la giusta tranquillità.

Con questo dispositivo è possibile godersi il relax della propria casa e del giardino in armonia evitando pesticidi e insetticidi che contengono sostanze tossiche e che possono avere effetti collaterali particolarmente dannosi. Ha un raggio d’azione di circa 250 metri quadrati, quindi protegge anche se si è in giardino e funge da barriera contro questi insetti donando una protezione h24 per tutti i giorni della settimana.

Grazie alla sicurezza e alla sua azione immediata, è riconosciuto come il miglior rimedio naturale contro le zanzare. Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui

Facilissimo da usare dal momento che bisogna solo attaccarlo alla presa di corrente per farlo funzionare. Agisce sia contro le zanzare, ma anche contro insetti quali le scutigere, le scolopendre, le vespe, compreso anche i topi che possono insinuarsi nella casa.

Sicuro, efficace, silenzioso e non fastidioso, oltre a essere economico. Si tratta sicuramente del miglior dispositivo repellente che esista al momento per i suoi benefici, oltre a essere molto semplice e intuitivo da usare.

Non è ordinabile nei negozi o e-commerce, perché si tratta di un dispositivo esclusivo e originale, ma basta collegarsi al sito ufficiale del prodotto, compilando il modulo in modo da poter usufruire di due repellenti al costo di 49,90€ invece di 98. Il pagamento è possibile con Paypal, la carta di credito o anche i contanti alla consegna al corriere nella formula del contrassegno.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli