Zanzare in giardino e terrazza: come allontanarle senza pesticidi

Zanzare in giardino e terrazza: come allontanarle senza pesticidi (Getty Images)
Zanzare in giardino e terrazza: come allontanarle senza pesticidi (Getty Images)

Sono l'incubo dell'estate: le zanzare. Ci impediscono di dormire tranquilli di notte, ci costringono a cospargerci di prodotti deterrenti per evitare le fastidiose "punture", non ci permettono di goderci in santa pace la terrazza o il giardino. Ma esistono rimedi per tenerle lontane dai nostri spazi all'aperto?

LEGGI ANCHE: Zanzare in casa: come proteggersi naturalmente senza rischi

La regola numero uno è conoscere le zanzare e le loro abitudini. Durante la stagione calda, infatti, amano stare in luoghi ben precisi, di solito vicino a fonti d'acqua, come sottovasi oppure pozzi dove sono solite depositare le uova. La prima accortezza è, dunque, evitare i ristagni di acqua. Esistono poi dei metodi naturali per allontanarle ed evitare il loro proliferarsi sulle nostre terrazze e giardini.

LEGGI ANCHE: Zanzare in casa: come fare senza zanzariere e pesticidi

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Arriva la zanzare che resiste al freddo. È coreana e si diffonde in fretta

Eliminare i ristagni di acqua significa impedire alle zanzare di deporre le uova, o almeno di non farlo nei luoghi dove ci piacerebbe trascorrere i nostri momenti di relax casalingo all'aria aperta. Nei sottovasi si possono inserire dei piccoli fili di rame, che ha l'effetto di impedire alle zanzare di deporvi le uova.

LEGGI ANCHE: Come pulire il giardino in cinque mosse

Le zanzare amano l'umidità. Per tenerle lontane sarebbe bene tagliare l'erba del giardino, o almeno di mantenerla bassa. Infatti l'erba alta significa maggiore rischio di umidità e quindi di zanzare. Per tenerle lontane, si possono poi sistemare in punti strategici del giardino e della terrazza rimedi naturali a base di aceto, fette di cipolla e limone, odori che le zanzare non tollerano. Per esempio, si potrebbe spruzzare questa miscela attorno ai tavoli e alle sedie, in modo che non si avvicinino.

LEGGI ANCHE: Punture di zanzare: perché certe persone vengono punte più di altre?

Anche i chicchi di caffè bruciati e sparsi sulle piante tengono lontane le zanzare. Ci sono poi piante il cui odore a questi insetti proprio non piace: calendula, rosmarino e menta, per esempio. Ma anche i gerani. Una buona scusa per circondarsene.

LEGGI ANCHE: Zanzare in estate: rimedi naturali per sbarazzarsene definitivamente

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Gli zampironi antizanzare sono pericolosi, ecco perché

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli