Zanzare in primavera: come eliminarle dalla casa

·4 minuto per la lettura
zanzare
zanzare

Durante il periodo primaverile, non appena si lasciano le finestre aperte, le zanzare possono entrare e infastidire. Per allontanarle sono diverse le soluzioni utili. Ecco alcune delle migliori e come fare per vivere giornate tranquille e serene.

Zanzare in primavera

Dal momento che si tratta d’insetti molto fastidiosi e poco pericolosi, bastano alcuni semplici accorgimenti in modo da limitarne la diffusione senza interferire con la salute dell’uomo e i danni all’ambiente. La prevenzione è fondamentale proprio per cercare di limitarle in modo che non diano più fastidio.

Una delle maggiori problematiche che si riscontrano durante questo periodo è sicuramente il fastidio e il ronzio che provocano sia nelle fasi diurne che in quelle notturne quando si cerca di riposare e dormire. Le zanzare, durante la primavera, si annidano soprattutto in terreni in cui vi sono degli stagni, dei fiumi o dei laghetti per deporre le uova.

In primavera, le zanzare sono spinte dalle alte temperature dal momento che prediligono dei luoghi caldi in cui risiedere. In Italia si trovano diversi esemplari e specie, ognuna con un suo comportamento e caratteristiche ben specifiche. Per chi ha un giardino, deve stare particolarmente attento adottando qualsiasi mezzo e rimedio utile.

La cosa importante è non stare troppo all’aria aperta nelle giornate più calde, come le prime ore del pomeriggio dal momento che è proprio in quei frangenti che sopraggiungono. Infine, bisognerebbe prestare una maggiore attenzione ai vasi pieni d’acqua che sono il luogo preferito di questi esseri.

Zanzare in casa

Con la primavera e l’inizio della stagione calda, le zanzare cominciano a infestare casa e se si lasciano le finestre aperte, è per loro una sorta d’invito a entrare. Invadono terrazze, balconi e dimorano in casa. Le zanzariere sono uno dei metodi maggiormente efficaci per allontanarle, ma la cosa importante è che non siano rovinate. Per questa ragione, è bene comprarne di nuove ogni anno proprio per eliminare questi insetti fastidiosi.

Per evitare di avere le zanzare in casa, la prevenzione è fondamentale e, proprio per questa ragione, sono diversi i rimedi e trucchi casalinghi a disposizione che permettono di sbarazzarsi di questi esseri fastidiosi. Le zanzariere sia elettriche che classiche sono molto comode, ma in alcuni periodi rischiano di non bastare a difendersi dalle punture.

Per proteggere coloro che vivono in casa, compreso gli animali domestici, alcuni rimedi naturali possono essere di grande efficacia e impatto. Dal momento che non amano gli odori in quanto rischiano di stordirle, perché non provare a bruciare un po’ di caffè in polvere e passarlo vicino ai davanzali o ai balconi. In questo modo, le zanzare, non appena sentono questo odore, tendono ad allontanarsene immediatamente.

Le piante si rivelano un ottimo repellente per questi insetti. Tra i tipi di piante fastidiose per le zanzare, vi sono i gerani che sono presenti in molti balconi, ma anche la lavanda per via del suo forte odore. Un altro metodo utile è il dispositivo Ecopest Home, molto efficace per allontanarle ed eliminarle.

Zanzare: miglior rimedio

Insieme ai rimedi naturali e casalinghi che sono stati appena consigliati, il metodo migliore ed efficace per eliminare le zanzare è attualmente Ecopest Home. Si tratta di un dispositivo elettrico che, per via della doppia tecnologia di cui gode, permette di allontanare, non solo le zanzare, ma anche tantissimi altri insetti, compreso i roditori, quali i topi.

Ecopest Home tiene al sicuro da questi insetti proteggendo sia gli esseri umani, ma anche gli animali domestici, in quanto si tratta di un prodotto ecologico e non nocivo per l’uomo, a differenza di tanti prodotti che si trovano in commercio ricchi di sostanze dannose. Una soluzione molto pratica, comoda ed economica, oltre che molto valida. Infatti attualmente è considerato il miglior rimedio contro le zanzare grazie alla tecnologia, ai benefici immediati e alla totale sicurezza di utilizzo. Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui

Un dispositivo, un repellente che è stato studiato da un team di esperti e professionisti del settore. Molto facile da usare in quanto basta collegarlo semplicemente alla presa di corrente in modo da farlo funzionare e attivare. Un repellente molto piccolo che è possibile portare con sé in modo da usarlo nel caso si andasse in luoghi in cui la presenza delle zanzare è alquanto massiccia.

Funziona grazie alla doppia tecnologia a interferenza magnetica e ultrasuoni che risulta essere impercettibile sia agli esseri umani, ma anche agli animali domestici. Un dispositivo silenzioso che non disturba ed evita qualsiasi tipo di rumore. Si estende per un raggio di copertura di 250 metri quadrati e riesce a coprire l’intera superficie. Funziona in modo corretto, come dimostrano anche i tantissimi commenti relativi al prodotto da parte dei consumatori che lo hanno provato.

L’utente interessato all’acquisto del prodotto deve collegarsi al sito ufficiale di Ecopest Home, in quanto non reperibile negli e-commerce o negozi fisici, perché esclusivo e originale. Bisogna compilare il modulo che si trova nella pagina specifica insieme ai propri dati e inviare l’ordine. Il dispositivo è in offerta promozionale momentanea a 49,90€ per due confezioni (invece di 100€) compresa la spedizione che è gratuita. Per il pagamento è possibile optare per le seguenti modalità: Paypal, carta di credito oppure in contrassegno, ovvero in contanti direttamente al corriere al momento della consegna.