Zaporizhzhia potrebbe chiudere se bombardamenti proseguiranno - ministero Difesa russo

Un soldato russo davanti alla centrale nucleare di Zaporizhzhia, in Ucraina

MOSCA (Reuters) - Il ministero della Difesa russo ha detto che la centrale nucleare di Zaporizhzhia, nel sud-est dell'Ucraina, potrebbe essere chiusa se le forze ucraine dovessero continuare a bombardare l'impianto, mossa di cui Kiev nega la responsabilità.

In una riunione, Igor Kirillov, a capo delle forze armate russe per la Difesa radioattiva, chimica e biologica, ha affermato che i sistemi di supporto di riserva della centrale sono stati danneggiati a causa dei bombardamenti. Kirillov ha spiegato che in caso di incidente all'impianto, il materiale radioattivo verrebbe rilasciato su Germania, Polonia e Slovacchia.

L'impianto di Zaporizhzhia è stato sequestrato dalle forze russe a marzo. Si trova vicino alle linee del fronte e nelle ultime settimane è stato ripetutamente bombardato. La Russia e l'Ucraina si sono accusate a vicenda di aver colpito l'impianto.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Stefano Bernabei)