Zarif: Usa hanno trasformato regione del Golfo in una polveriera -2-

Orm

Roma, 12 ago. (askanews) - Le accuse di Zarif arrivano mentre gli USA tentano di mettere assieme una coalizione per proteggere il traffico marittimo nello Stretto di Hormuz, dopo i diversi incidenti ed attacchi a petroliere che secondo Washington sono opera di Teheran.

La regione del Golfo è strategica per il transito del petrolio e questo è una delle questioni al centro delle tensioni tra Stati Uniti ed Iran, tensioni in costante aumento da quando l'anno scorso il presidente americano Donald Trump ha deciso il ritiro unilaterale dall'accordo sul nucleare iraniano e ha poi imposto sanzioni contro Teheran.

Lo stesso Zarif è finito nel mirino delle misure punitive e non potrà più entrare negli Usa.