Zelensky accusa Mosca della risposta alle sanzioni contro l'Occidente

zelensky accusa russia
zelensky accusa russia

Il presidente ucraino Zelensky ha accusato la Russia di aver attuato un ricatto energetico contro l’Europa in risposta alle sanzioni per la guerra.

La Russia sta attuando un “ricatto energetico”

«Nessuno in Europa può sperare di mantenere una normale cooperazione economica con la Russia. Mosca ha messo in atto un ricatto energetico che deriva dall’uso di gas e commercio come armi».

Queste le parole del presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, recitate in un discorso alla nazione fatto nelle scorse ore. Ancora, ha parlato poi della decisione di Mosca di interrompere le forniture di gas in alcuni Stati, e di quali potrebbero essere le prossime mosse di Putin:

«La decisione di interrompere le forniture di gas a Polonia e Bulgaria è un altro argomento a favore del fatto che nessuno in Europa può sperare di mantenere una normale cooperazione economica con la Russia. (Putin, ndr) Sta solo aspettando il momento in cui l’una o l’altra area commerciale può essere utilizzata. Per ricattare politicamente gli europei. O per rafforzare la macchina militare russa, che vede come obiettivo un’Europa unita».

Da inizio guerra perdite di 600 miliardi di dollari per Kiev

Proseguendo nel suo discorso, Zelensky ha diffuso le stime delle perdite per l’Ucraina: ha parlato di cifre stratosferiche che avrebbero raggiunto i 600 miliardi di dollari di danni. Dall’inizio dell’invasione russa sono stati distrutti o danneggiati oltre 32 milioni di metri quadrati di aree vivibili, oltre 1.500 strutture educative e oltre 350 strutture mediche:

«Le entità economiche hanno subito enormi perdite: centinaia di imprese sono state distrutte. Circa 2.500 km di strade e quasi 300 ponti sono stati rovinati o danneggiati. E non sono solo statistiche. Questo è Mariupol, questo è Volnovakha, questo è Okhtyrka, questo è Chernihiv, questo è Borodianka e dozzine delle nostre città, paesi e villaggi».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli