Zelensky chiede l’espulsione della Russia dalla Fao

featured 1617681
featured 1617681

Kiev, 9 giu. (askanews) – Il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky, ha chiesto l’espulsione della Russia dalla Fao, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura, il cui quartier generale è a Roma. In un videomessaggio Zelensky ha insistito sul fatto che non ha senso che Mosca faccia parte dell’organizzazione proprio mentre “sta causando la fame di almeno 400 milioni e potenzialmente almeno un miliardo di persone”. La Russia ha imposto un blocco navale dei porti ucraini dopo l’inizio della sua invasione, e sta così impedendo la partenza di enormi cargo carichi di grano verso molti paesi del Sud del mondo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli