Zelensky firma decreto per cittadinanza ucraina a russi perseguitati

Orm

Roma, 13 ago. (askanews) - Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha firmato oggi un decreto che richiede il varo di una ucraina ai russi "perseguitati nel loro Paese".

Un passo che arriva dopo la decisione russa di distribuire passaporti gli abitanti russofoni del Sud Est dell'Ucraina, teatro del conflitto scoppiato nel 2014 e mai giunto a soluzione. E che incrocia la fase di crescente tensione a Mosca per le manifestazioni di piazza che da metà luglio sono sfociate in centinaia di fermi e arresti per i leader dell'opposizione.(Segue)