Zelensky firma decreto per cittadinanza ucraina a russi perseguitati -2-

Orm

Roma, 13 ago. (askanews) - Nel decreto il presidente ucraino dispone di preparare una legge che "semplifichi il processo di ottenimento della cittadinanza ucraina per i cittadini russi che siano stati perseguitati a causa delle loro opinioni politiche". La norma, secondo l'agenzia Unian, deve "ottimizzare" la procedura che riguarda il diritto di asilo.

Il proposito di dare passaporti ai russi che vogliano lasciare il loro Paese è in realtà una promessa fatta da Zelensky durante la campagna elettorale: in caso di elezione alla presidenza, aveva detto l'attore comico appena sceso in campo, sarà accordata la nazionalità ucraina ai russi che "soffrono" nel loro Paese. (Segue)