Zelensky: Mosca ha dimenticato lezioni della II Guerra Mondiale

featured 1603355
featured 1603355

Roma, 3 mag. (askanews) – La Russia ha “dimenticato tutte le lezioni della seconda guerra mondiale”, ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel suo discorsoal Paese dopo i commenti del ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov in cui affermava che Adolf Hitler aveva “sangue ebreo” e che “i più ardenti anti-semiti sono di solito ebrei”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli