Zelensky: sanzioni a Rosatom per “ricatto nucleare”

featured 1642999
featured 1642999

Kiev, 29 ago. (askanews) – Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha chiesto che vengano comminate sanzioni contro il gruppo russo Rosatom per il suo “ricatto della radioattività” nella centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhia, occupata dall’esercito russo.

“Non è normale che non ci siano ancora sanzioni contro Rosatom per questo ricatto della radioattività alla centrale nucleare di Zaporizhzhia, di cui sono responsabili anche specifici dipendenti Rosatom”, ha detto Zelensky in un intervento video in una conferenza sull’energia a Stavanger, in Norvegia.