Zelensky visita le truppe in prima linea: “Orgoglioso di tutti”

featured 1616791
featured 1616791

Luhansk, 6 giu. (askanews) – Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha visitato le truppe in alcune delle posizioni in prima linea più pesantemente bombardate domenica.

“Eravamo a Lysychansk ed eravamo a Soledar. Sono orgoglioso di tutti quelli che ho incontrato, a cui ho stretto la mano, comunicato e supportato” ha detto il presidente in un discorso la scorsa notte spiegando di aver portato fiducia e forza ai militari.

Entrambi i luoghi sono stati attaccati pesantemente dalla Russia per settimane, subendo missili, e bombardamenti aerei.

Domenica scorsa, Zelensky era nella città meridionale di Zaporizhzhia, dove ha detto di aver incontrato i sindaci di alcune città occupate.

“Ogni famiglia ha la sua storia, la maggior parte senza uomini. Il marito di qualcuno è andato in guerra, qualcuno è prigioniero e qualcuno, sfortunatamente, è morto”, ha concluso Zelensky.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli