Zelletta: il motivo per cui la fidanzata ha diffidato il programma

·2 minuto per la lettura
andrea zelletta natalia gf vip
andrea zelletta natalia gf vip

Dopo la fine del GF Vip, Andrea Zelletta si è tolto qualche sassolino dalle scarpe. L’ex tronista di Uomini e Donne ha parlato anche della diffida che la fidanzata Natalia Paragoni si è trovata costretta a fare al programma. Cosa ne pensa il simpatico “comodino”?

Andrea Zelletta: Natalia e il GF Vip

Andrea Zelletta, dopo il GF Vip, ha capito tante cose e non ha alcun dubbio: qualcuno ne ha approfittato mettere in cattiva luce la sua fidanzata Natalia Paragoni. Nel corso del programma più spiato d’Italia, infatti, la ragazza è finita al centro del chiacchiericcio per un presunto tradimento. A mettere in giro questa voce è stata Dayane Mello, appoggiata dall’amico Giacomo Urtis. Alla fine della fiera, Natalia si è vista costretta a diffidare il GF Vip. Cosa ne pensa Andrea di questa storia? Intervistato da SuperGuidaTv, ha dichiarato:

“Il periodo più complicato è stato quello delle festività natalizie quando determinate persone all’interno della Casa hanno iniziato a raccontare delle bugie sputando me**a gratuitamente sul mio rapporto con Natalia. Stando chiuso dentro la Casa era per me difficile percepire come stesse vivendo Natalia questa situazione. Non tolleravo determinati atteggiamenti perché non ho mai dubitato della mia ragazza. È stata una mossa sgradevole che davvero non mi aspettavo. Sono riuscito a superare quel momento perché l’amore che provo per Natalia non conosce ostacoli. Non è stata colpa del programma, ma di una persona che pur di avere visibilità ha tirato in ballo me inventando gossip finti con l’intenzione di creare scompiglio. Natalia ha poi presentato una diffida nei confronti del programma per tutelare se stessa ma anche il nostro rapporto”.

Zelletta, ovviamente, si riferisce a Dayane Mello. E’ stata la modella, infatti, a lanciare il gossip su Natalia. Andrea non ha mosso nessuna accusa nei confronti del GF Vip, ma si è limitato a commentare la personalità ambigua dell’ex coinquilina.