Zermatt "travolta" dal ghiacciaio

In Svizzera, nella località di Zermatt, un torrente di montagna si è trasformato in un fiume in piena. Non a causa delle precipitazioni, praticamente assenti, ma per le alte temperature registrate. Il caldo ha provocato lo scioglimento di una parte di un ghiacciaio del Cervino che si è poi riversata al di sotto della cittadina sotto forma di migliaia di litri di acqua. Il torrente è diventato un fiume che in poco tempo ha allagato strade e case. L'inondazione si è verificata intorno alle 19:00 di mercoledì 24 luglio e ha provocato diversi danni materiali con alcune zone che sono ancora inagibili. Fortunatamente non ci sono stati feriti.