Zerocalcare, ecco la nuova serie per Netflix nel 2023

(Adnkronos) - La nuova serie che Zerocalcare sta realizzando per Netflix non sarà il sequel di 'Strappare lungo i bordi' ma un nuovo progetto intitolato 'Questo mondo non mi renderà cattivo'. A rivelarlo sui suoi profili social è lo stesso autore disegnatore che, a suon di vignette, inscena un dialogo surreale con lo 'Scarlatto Signore' (Netflix) in cui gli è consentito di rivelare solo "7 punti" del nuovo progetto. Così Zerocalcare, all'anagrafe Michele Rech, chiarisce che si tratta di "un altro progetto" rispetto a 'Strappare lungo i bordi': "un'altra storia. Come nei libri. Ci so' dei personaggi che tornano, ma non è 'il seguito'". Altra informazione che il fumettista concede riguarda il doppiaggio: "Mastandrea fa ancora l'Armadillo". Poi, Zerocalcare ironizza sulla 'recensione' della madre che gli avrebbe detto: "Ma figlio mio, è una mer... In confronto l'anno scorso hai fatto Kubrick. Mo c'hai pure meno capelli".

Poi, dopo l'annuncio del titolo ('Questo mondo non mi renderà cattivo'), l'artista chiarisce: "anche se dicono 'la serie di Zerocalcare', in realtà ci stanno a lavora' tipo 200 persone". Infine, 'minacciato' dal Signore Scarlatto non rivela la data d'uscita. Però, il comunicato ufficiale Netflix dice che sarà disponibile sul servizio nel 2023.

Prodotta da Movimenti Production, società del gruppo Banijay, in collaborazione con BAO Publishing, scritta e diretta da Zerocalcare, 'Questo mondo non mi renderà cattivo' sarà composta da 6 episodi, da circa mezz’ora ciascuno, che entreranno ancora più a fondo nelle tematiche care all’autore.

Il titolo dello show rappresenta una sorta di mantra, una frase che lo stesso Zerocalcare si ripete, quasi per auto-convincersi, in quei momenti della vita in cui ci si sente accerchiati, senza via di fuga, in cui sarebbe più facile fare scelte sbagliate, rinnegare ideali e princìpi pur di togliersi dai guai. Una frase che ciascuno, con le proprie esperienze, le proprie vite e le proprie storie, potrebbe trovare utile ripetersi.

In 'Questo mondo non mi renderà cattivo' torneranno il mondo narrativo, il linguaggio unico e i personaggi storici e inconfondibili dell’universo di Zerocalcare. Zero, Sarah, Secco, l’Armadillo, l’immancabile coscienza di Zero, doppiato anche questa volta dalla voce inconfondibile di Valerio Mastandrea, saranno i protagonisti di una narrazione fatta di digressioni, aneddoti, emotività e colpi di scena.