Zingaretti: all'Italia serve un'Emilia-Romagna governata bene

Pat

Modena, 9 gen. (askanews) - Tutto il Partito democratico e tutta l'Italia segue con "grande attenzione" l'appuntamento elettorale del 26 gennaio perché al Paese "serve un'Emilia-Romagna governata bene". Lo ha detto il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, nel suo tour a Modena a sostegno della candidatura di Stefano Bonaccini.

"Tutta l'Italia sta vivendo questa battaglia dell'Emilia-Romagna con una grande attenzione, una grande partecipazione - ha spiegato Zingaretti -. Io, tanti dirigenti, membri di governo, accompagneremo questa campagna elettorale del Pd e di Stefano perché all'Italia serve ancora un'Emilia-Romagna governata bene. Perché voi qui avete insegnato all'Italia tante cose".

Durante l'incontro promosso a Modena, nella polisportiva Orti degli anziani San Faustino, il segretario del Pd ha elogiato il modello emiliano-romagnolo: "Questo luogo degli orti, Modena, l'Emilia-Romagna, per tanti motivi sono stati nella storia del Dopoguerra e prima durante la liberazione un esempio di come si poteva costruire un paese migliore. Prima liberarlo, e poi prendere un Paese povero, drammaticamente povero, e farlo diventare l'Italia che noi conosciamo. Qui c'è stato un modello bellissimo di un Paese che è risorto".

Ora quindi, secondo Zingaretti, serve "una battaglia per andare avanti"; ma occorre un supplemento di attenzione: "è anche una battaglia per difendere un grande patrimonio che altrimenti rischia di essere distrutto".