Zingaretti: Conte subito al quirinale, non ha più maggioranza

Adm

Roma, 7 ago. (askanews) - Dopo il voto in Senato sulla Tav è evidente che non esiste più una maggioranza e il presidente del Consiglio Giuseppe Conte deve recarsi "immediatamente al Quirinale". Lo scrive su Facebook il segretario Pd Nicola Zingaretti.

"La seduta del Senato - afferma Zingaretti - ha dimostrato in maniera assolutamente evidente che il Governo non ha più una maggioranza. La Tav non è solo una fondamentale infrastruttura utile allo sviluppo del Paese. Ma è anche figlia di accordi e trattati internazionali. Un governo non può non avere una sua maggioranza in politica estera e questo governo non ce l'ha".

Dunque, "il presidente Conte si rechi immediatamente al Quirinale dal Presidente Mattarella per riferire della situazione di crisi che si è creata. L'Italia ha bisogno di lavoro, sviluppo, investimenti e ha bisogno di un governo che si dedichi a questo e non ai giochi estivi di Salvini e Di Maio contro gli italiani".