Zingaretti: dopo 10 anni Lazio esce da Commissariamento sanità

Rus

Roma, 29 gen. (askanews) - La Conferenza Stato-Regioni ha dato il via libera questo pomeriggio all'uscita della Regione Lazio dal commissariamento della sanità. "Oggi è una bella giornata per il Lazio, che dopo oltre dieci anni esce dal commissariamento della sanità - ha spiegato il presidente della Regione, Nicola Zingaretti - Un grande risultato per il paese, che vuol dire maggiori cure e un sistema sanitario pubblico che va bene".

Per l'assessore regionale alla sanità, Alessio D'Amato, quello di oggi "è il risultato della più grande azione riformatrice nel nostro Paese di un sistema sanitario regionale. Abbiamo dimostrato che si possono mantenere i conti in ordine senza effettuare tagli, ma aumentando l'erogazione dei Lea".