Zingaretti e De Micheli: il Lazio riparte dalle infrastrutture -4-

Bet

Roma, 24 lug. (askanews) - La nuova infrastruttura sostituir la vecchia che ha oltre 80 anni di et, un intervento da circa 700 milioni di euro che riguarderanno il tronco superiore dell'Acquedotto, dalle sorgenti del Peschiera al nodo di Salisano. I lavori dureranno tra i 6 e i 7 anni e con il commissariamento accelerer l'iter, attualmente fermo al progetto definitivo. Tra i programmi prioritari previsti nel decreto inoltre: nuove linee tranviarie a Roma, prosecuzione della Metro C, interventi alcuni locali legati alla Polizia (alloggi collettivi, commissariati e altri immobili).

Dunque il Lazio riparte - ha detto il governatore - e lo fa attraverso un poderoso piano di investimenti in opere pubbliche attraverso risorse regionali, nazionali ed europee, nuove o rimodulate nel post emergenza COVID.

Quattro grandi pilastri: il pacchetto Decreto Semplificazioni da 6,3 miliardi di euro; il pacchetto Ripartire veloci da 2 miliardi su per oltre 2mila cantieri per infrastrutture partite o pronte a partire entro 12 mesi (strade, ferrovie, scuole, case popolari, luoghi e spazi della Cultura, impianti sportivi, ospedali e strutture sanitarie, sicurezza idrogeologica); il grande investimento di Ferrovie dello Stato da 18 miliardi Una grande collaborazione che va dall'avvenuto arrivo dell'alta velocit in Ciociaria (con futura stazione dedicata) a tante nuove stazioni, fino ad una flotta di treni gi rinnovata e che diventer la pi giovane d'Italia; il pacchetto Sanit da 550 milioni Uno delle conseguenze del percorso di risanamento che ci ha portato fino all'uscita dalla stagione commissariale la possibilit di grandi investimenti.

Nel piano "ripartire veloci" abbiamo 358 milioni per 276 cantieri su ospedali e strutture sanitarie. Altri 110 milioni per la nuova tranche di edilizia sanitaria e tecnologie (ex art. 20). Infine, gli 82 milioni della riprogrammazione dei fondi strutturali che vogliamo destinare a sanit territoriale, acquisto di nuove tecnologie sanitarie.

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.