Zingaretti: finalmente confronto con M5s, ottimista per intesa -2-

Rea

Roma, 26 ago. (askanews) - "Sto leggendo molti retroscena, alcuni credibili, altri non veritieri. La verità - ha aggiunto Zingaretti - è che il confronto è finalmente partito per dare al Paese un governo di svolta". Lo ha detto il segretario del Pd Nicola Zingaretti, in una dichiarazione al Nazareno.

"Noi guardiamo a chi sta per tornare a scuola, ai lavoratori e alle loro aziende, ad una manovra che necessita di un governo serio, autorevole e di svolta. C'è stato un primo incontro, interlocutorio e comunque positivo, questo confronto è partito. Stasera alle 21 ci sarà un altro incontro tra le delegazioni del Pd e del M5s, si sta andando avanti e si sta lavorando per dare all'Italia un nuovo governo per l'ambiente, la ricerca, la scuola e il bene comune del Paese", ha proseguito Zingaretti.

Alla domanda specifica sul ruolo di Conte, il segretario Pd nmon ha risposto: "Siamo sulla strada giusta per un governo che parte dal confronto di idee e contenuti. Io sono ottimista di poter costruire questo governo. Fare un governo è una cosa seria, non si fa con le battute, e non vogliamo finire come 14 mesi fa, quando c'è stata troppo fretta e un modello sbagliato, quello del contratto. Avevamo chiesto un confronto, fialmente è partito: dobbiamo avere fiducia di ascoltarci e di riconoscere ciascuno le ragioni dell'altro, partendo dai contenuti".