Zingaretti: governo di svolta o urne senza paura, no accordicchi

Bar

Roma, 21 ago. (askanews) - "La possibilità di assorbire la spinta che ha alimentato il populismo passa per una netta radicalità delle politiche, per un piano di riforma che affronti in particolare il tema di quale sviluppo e della lotta alle diseguaglianze sociali. Se nei prossimi giorni tali condizioni troveranno un riscontro basato sulla necessaria discontinuità e su un'ampia base parlamentare io credo dovremo assumerci la responsabilità di dar vita a una Governo di svolta per la legislatura". Lo ha detto il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, parlando alla Direzione nazionale del partito.

"In caso contrario, se queste condizioni non si realizzassero, nessun pastrocchio o accordicchio temporeggiatore e subito al voto. Senza alcuna paura - ha aggiunto - mettendoci tutta la passione possibile per proporre ai cittadini una 'rivoluzione della speranza' che costruiremo in un grande movimento di persone dal Nord al Sud organizzandoci e combattendo strada per strada in ogni angolo del Paese".