Zingaretti: governo non rischia per Regionali, vive su riforme

Rea

Roma, 24 gen. (askanews) - "É un governo parlamentare, io temerei per il governo se non ottenesse risultati. Il governo vive sulla capacità di cambiare le cose: quando tagli il cuneo, apri la riforma dell'Irpef, fai il fondo per le famiglie, devi andare avanti". Lo ha ribadito Nicola Zingaretti, intervistato dal TgLa7.

Rispondendo ad una domanda di Enrico Mentana, il segretario Pd spiega: "Se si vince innanzitutto calabresi ed emiliani avranno dei migliori presidenti. Poi a prescindere dal risultato elettorale dovremo continuare a chiedere con grande rigore l'efficienza del governo, proprio perchè adesso stanno arrivando i primi risultati, con il taglio del cuneo fiscale. Non è vero che non c'è un'alternativa, che non c'è niente da fare. Bisogna continuare così, e così continueremo dopo la vittoria. Se non vinceremo, ma non sarà così, nessuno si sogni di mettere in crisi il governo per problemi elettorali in due Regioni".