Zingaretti: governo per chiudere la stagione dell'odio

Adm

Roma, 4 set. (askanews) - Con il Conte-bis si "chiude la stagione dell'odio". Lo dice il segretario Pd Nicola Zingaretti a Sky Tg24.

Dice Zingaretti: "Ha prevalso l'idea di salvare questo nostro Paese da una deriva pericolosa, populista, fondata sull'odio, sul pericolo dell'aumento dell'Iva e delle tasse, e su quello che i conti pubblici esplodessero. Abbiamo in maniera unitaria cercato un'altra strada. Questo è un Governo che si fonda sulla capacità del confronto e soprattutto per chiudere la stagione dell'odio, che forse serve a qualcuno per prendere voti ma non serve agli italiani".

"Sui decreti Sicurezza - ha continuato Zingaretti - c'è già l'indicazione del presidente della Repubblica per rimettere mano a quei decreti, ma soprattutto c'è la presa d'atto che l'Italia non ha avuto politiche sull'immigrazione in questo anno, ma è stato usato questo tema per mettere paura agli italiani. Dobbiamo ricostruire una nuova politica sull'immigrazione che si fondi su sicurezza e legalità ma anche sull'umanità".