Zingaretti: "Sono positivo al coronavirus, sto bene"

webinfo@adnkronos.com
1 / 2

Coronavirus, Zingaretti: "Senza Europa non ce l'avremmo mai fatta"

"Anche io ho il coronavirus. Sto bene, è stato scelto l'isolamento domiciliare". Lo annuncia Nicola Zingaretti in un video su Facebook. "I medici mi hanno detto che sono positivo al Covid19. Sto bene ma dovrò rimanere a casa per i prossimi giorni. Da qui continuerò a seguire il lavoro che c’è da fare. Coraggio a tutti e a presto!", scrive il segretario del Pd nel post abbinato al filmato."E' arrivato. Anche io ho il coronavirus. Sarò seguito secondo tutti i protocolli che sono previsti in questi casi per tutte e per tutti. Sto bene, quindi è stato scelto l'isolamento domiciliare. Continuerò da casa a seguire quello che potrò seguire tranquillamente. Anche la mia famiglia sta seguendo i protocolli che si seguono in queste situazioni. La Asl sta contattando le persone che in questi giorni sono state più vicine al lavoro per i colloqui del caso", dice Zingaretti nel video. "Ho sempre detto 'niente panico, combattiamo'. Quanto mai in questo momento darò il buon esempio seguendo alla lettera le disposizioni dei medici e della scienza, tentando di dare una mano lavorando da casa per quello che sarà possibile. E combatto, com'è giusto fare in questo momento per ciascuno di noi e per tutto il paese", conclude. 

 

 

E' scattata, come da protocollo, l'indagine epidemiologica per ricostruire i contatti che ha avuto il segretario del Pd. In base ai contatti tracciati attraverso l'indagine in corso se qualcuno dovesse presentare sintomi sospetti sarà sottoposto a tampone. Intanto, verranno sanificati tutti i locali maggiormente frequentati dal segretario del Pd, quindi il suo ufficio nella sede regionale a Roma, in via Cristoforo Colombo, e la sede del Nazareno.  

"Zingaretti ha fatto oggi una dichiarazione, io l'ho appresa dai colleghi e dalla stampa e non ho idea di come sia avvenuto" il contagio, "immagino abbia avuto, nella sua attività di politico, molti contatti con molte persone, abbia avuto poi un sospetto, ma non conosco i dettagli", ha affermato il presidente dell'Istituto superiore di sanità (Iss), Silvio Brusaferro, in conferenza stampa alla Protezione civile sull'emergenza coronavirus. 

E' invece "risultato negativo al tampone" l'assessore alla Sanità e Integrazione sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato, che sottolinea: "In queste ore prosegue regolarmente il lavoro della task-force regionale per il Covid-19. Proprio ora siamo in riunione con tutte le Asl del territorio per fare un punto della situazione".