Zingaretti: italiani ricominciano a darci fiducia, non tradiamoli

Tor

Roma, 28 gen. (askanews) - "Le persone cominciano di nuovo a fidarsi del Pd. Ora non bisogna tradire quella fiducia. Serve calma, umiltà e serietà". Lo ha dichiarato il segretario del Pd Nicola Zingaretti, nel corso di una intervista a DiMartedì i onda questa sera su lA7.

"Salvini - ha detto ancora- è bravissimo a raccontare problemi e guardare negli occhi per intercettare paure. Ma quando la gente si accorge che è poi incapace di risolverli e ne trova solo altri allora cerca altri occhi sceglie i democratici. Io lotto per un Pd che stia all'altezza delle persone per intercettare il dolore e le paure che esprimono". Mentre "odio - ha affermato il leader Pd- la sinistra con la puzza sotto il naso che guarda le persone dal dirigibile con la puzza sotto il naso. E che a volte fa finta di aver capito tutto ma solo guarda e commenta...".

Quanto alle Sardine, Zingaretti le considera "una vera, bella scossa democratica anche alla politica" ed "è possibile" che abbiano aiutato l'affermazione Pd. Mentre ironizza su chi le ipotizza teleguidate dal Nazareno: "magari - ha detto- avessi questo potere..."