Zingaretti: no a nuovo contratto, serve comune idea di sviluppo

Bac

Roma, 20 ago. (askanews) - "Noi dovremo verificare non se esiste un altro contratto ma una possibile ampia maggioranza su un'idea di sviluppo di questo paese altrimenti si va al voto". Lo afferma il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, durante lo speciale Tg1.

Cosa intende per maggioranza larga? "Quello che a me preoccupa non sono i numeri ma la serietà e la discontinuità di un programma condiviso. Non si vota per paura di qualcuno, dovremo concentrarci sulla possibilità di costruire un programma per il bene di questo Paese".