Zingaretti: non andrò ad Hammamet, ma giusto aprire riflessione

Lzp

Milano, 11 gen. (askanews) - Il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, non andrà ad Hammamet in Tunisia per l'anniversario della scomparsa di Bettino Craxi, ma invita ad aprire un percorso di riflessione sulla figura del leader socialista.

"Io penso - ha dichiarato a margine dell'evento Nord Face - che l'anniversario e il comitato che si è costituito sia un comitato giusto perché va aperta la riflessione storica, culturale e politica su quegli anni e su questa personalità. E credo che a questo percorso di riflessione bisognerà partecipare fuori da ogni tipo di polemica e dietrologia, ognuno con le proprie idee. È questo il modo di stare in questo tempo, non ritornando a voglie di celebrazioni e di veti. È una discussione politica, culturale e storica che credo sia maturo fare".