Zingaretti: nuove misure? Mirate e per zone, così no lockdown

Vep
·1 minuto per la lettura

Roma, 1 nov. (askanews) - Sulle nuove misure anti-Covid che il premier Giuseppe Conte ha annunciato saranno emanate domani "c'è un dibattito in corso, la filosofia è di concertare, di responsabilizzare i decisori, ci sono i presidenti di Regione...". Lo ha detto il segretario del Pd Nicola Zingaretti intervistato a Mezz'ora in Più su Rai 3. "Stiamo lavorando per evitare la misura estrema del lockdown ma servono misure che limitano il contatto... Si stanno valutando misure in equilibrio, che non siano invasive, guardando anche il tasso di contagio dei territori - ha spiegato riferendosi alla riflessione in corso oggi tra governo e maggioranza -. Non mi sentirei offeso se ci fosse un giudizio sanitario per cui nella mia regione ci dovessero essere regole più restrittive. Non bisogna avere paura, bisogna accettarlo".