Zingaretti: ora un "Patto giovani" per rilanciare il Paese -2-

Adm

Roma, 23 lug. (askanews) - Zingaretti elenca "alcune idee che si potranno arricchire con il contributo di tutti". Il leader Pd propone innanzitutto un "piano per i primi 1.000 giorni di vita, per rendere gratuite tutte le spese sostenute" dai genitori. Poi, Zingaretti propone di destinare "il 5% del Pil alla scuola pubblica", di garantire la "formazione gratuita, dal nido all'universit" per "combattere la povert educativa", il "digitale in tutte le case", un "nuovo sistema di valutazione per scuola e universit", di utilizzare "la forza dei giovani per migliorare la P.a. e potenziare il sistema sanitario" dando vita ad un "elenco nazionale di laureati" e assumendo "50mila giovani medici".

Inoltre, bisogna investire su una "formazione vicina all'impresa di domani", incentivare "ricerca e innovazione per dare impulso allo sviluppo e al lavoro", puntare sulle "tecnologie green per creare nuovo lavoro e sviluppo sostenibile" e "dare una concreta possibilit di emancipazione" ai giovani attraverso un "grande piano per il diritto alla casa" e potenziando "l'accesso al credito", riducendo le tasse "nei primi tre anni di lavoro".

Conclude ZIngaretti: "Servono fatti per rendere l'Italia un Paese a misura di giovani, per ricostruire la fiducia nel futuro e per far emergere le competenze, le energie e i talenti di cui abbiamo bisogno".

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.