Zingaretti: Pd è vivo, combatte, è a servizio di Italia nuova -2-

Pat

Bologna, 15 nov. (askanews) - "Da oggi - ha spiegato Zingaretti a Bologna - parte una tre giorni, di un Partito democratico aperto, che vuole ascoltare, vuole discutere con tutta l'Italia che darà il suo contributo, le forze del lavoro, il mondo della produzione, ragazze e ragazzi, associazioni, gruppi diversi da tutte le città, i sindaci, gli amministratori perché è tempo di offrire una speranza all'Italia. La cultura dell'odio la si sconfigge costruendo un'altra proposta per questo paese".

"Vogliamo un paese che torni a essere felice, un paese che non deve più aver paura del suo futuro - ha aggiunto il segretario -. Il Pd è al servizio di questa missione, non da solo, ma aprendosi alle forze migliori della società italiana".

Zingaretti ha spiegato il senso del tema che verrà affrontato fino a domenica a Bologna: "Alla vigilia degli anni 20 del nuovo secolo proprio perché sappiamo che gli altri anni 20 furono drammatici. E se non cambia la storia anche i nuovi anni 20 rischiano di essere ugualmente, o in qualche forma drammatici. Non sarà così perché combatteremo, il Pd sarà al servizio di questa Italia nuova".