Zingaretti: riforme non si fermino, a dicembre pdl elettorale

Gal

Roma, 15 ott. (askanews) - "Ho letto strane analisi sull'esito del voto alla riduzione dei parlamentari, che - ricordo - era precondizione per verificare l'ipotesi di dare vita al governo, questo indirizzo è coerente con la nostra storia: l'impegno alla riduzione dei parlamentari è uno degli impegni del Pd. Ora è importante superare limiti di quella impostazione, è importante che il processo non si fermi, che vada avanti condizionato dalle nostre proposte, con i necessari contrappesi regolamentari costituizionali e la legge elettorale". Lo ha detto Nicola Zingaretti, segretario del Pd alla Direzione nazionale.

"Abbiamo ottenuto che tutta la maggioranza sottoscrivesse un impegno chiaro su questo - ha ricordato -: entro dicembre dobbiamo depositare una proposta condivisa di legge elettorale".