Zingaretti risponde alle sardine: “Straordinario contributo politico e civile”

zingaretti sardine

Il movimento delle sardine aveva inviato una lettera a Giuseppe Conte nella quale enunciava alcune priorità da inserire nell’agenda di governo 2020. Tra i tre punti elencati vi erano il Sud, la sicurezza e la dignità. Poco tempo dopo, inoltre, hanno rivelato di aver piacere nell’incontrare il Presidente del Consiglio. Nel frattempo arriva la replica di Nicola Zingaretti alle sardine.

Zingaretti risponde alle sardine

La replica di Nicola Zingaretti alle sardine vuole essere una contro-lettera al movimento che ha scritto al premier Conte. Il messaggio, pubblicato anche sul profilo Facebook del segretario dem, rivela lo “straordinario contributo politico e civile” che stanno dando le sardine. Il riferimento è chiaramente alle piazze colme di tutta Italia, ma anche all’apporto dato in vista delle elezioni regionali.

La novità sottolineata dal segretario del Pd nella società italiana è “che un movimento così vasto di ponga l’obiettivo di rafforzare la democrazia italiana con idee e valori così netti e moralmente alti e con una partecipazione così grande di persone”. Il progetto ambizioso, però, non può che infastidire alcuni personaggi politici. “Naturalmente questo tentativo di rigenerazione delle istituzioni repubblicane, fondato sulla sobrietà sulla valorizzazione delle persone dà fastidio a chi pratica una cattiva politica o cavalca l’antipolitica”, ha proseguito Zingaretti.

In questo panorama, secondo Zingaretti, il Pd non dovrebbe intervenire. “È nostro compito al contrario il massimo rispetto per l’autonomia del movimento delle sardine – ha concluso – e allo stesso tempo rispondere alla loro esigenza non solo di partecipare, ma di contare e incidere su grandi questioni che riguardano il futuro dell’Italia. Passo dopo passo si possono scrivere bellissime pagine repubblicane”.