Zingaretti: “Se ci saranno restrizioni nel Lazio, sarà una decisione giusta"

·1 minuto per la lettura

AGI - “Se ci saranno restrizioni, sarà una decisione giusta". Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, a Uno Mattina, a proposito dell'ipotizzato giro di vite, che potrebbe interessare anche il Lazio, sulle misure per il contrasto alla pandemia. 

 "Le varianti sono molto, molto pericolose e mi permetto di suggerire che l'unica cosa che ci salva - ha aggiunto -  al di là delle ulteriori restrizioni, sarà la responsabilità delle persone. Bene le regole, ma stringiamo i denti".

"La macchina organizzativa per le vaccinazioni nel Lazio funziona, ma servono più vaccini - ha sottolineato Zingaretti - siamo pronti ad aprire anche la notte, se ci fossero. Il nodo è aumentare la produzione. Si devono produrre vaccini in ogni parte del mondo dove sia possibile farlo, e l'Ema deve correre. Si lavori 'h24', le persone muoiono".