Zingaretti: sostengo il governo e le sue scelte

Afe

Roma, 25 ott. (askanews) - "Non sono ministro ma sostengo questo governo, le sue scelte, per un motivo semplice: l'Italia è un grandissimo Paese e uno dei più importanti per la manifattura. Eppure è un Paese fragile: troppi poveri, troppa dispersione scolastica, vive nella contraddizione tra grandi potenzialità e grande fragilità". Lo ha detto Nicola Zingaretti, segretario del Pd, parlando a Narni alla manifestazione con il premier Conte e il leader M5s Luigi Di Maio per illustrare la manovra.