Zingaretti: spegnimento altoforni ex Ilva sarebbe drammatico

Pat

Bologna, 16 nov. (askanews) - Il governo "deve fare di tutto accelerando i tempi di confronto" con Arcelor Mittal, perché "non vengano spenti gli altoforni". La chiusura "sarebbe un segnale drammatico". Lo ha detto il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, in un collegamento con Sky Tg 24 dalla convention "Tutta un'altra storia" a Bologna.

"Gli operai hanno ragione e il governo deve fare di tutto accelerando i tempi di confronto con l'azienda perché non vengano spenti gli altoforni - ha detto Zingaretti -. Bisogna raccogliere l'allarme degli operai perché sarebbe un segnale drammatico".

"Le soluzioni - ha aggiunto il segretario del Pd - sono nelle mani del premier che ha deciso giustamente di avocare a sé la gestione di questo delicatissimo dossier. Ci sono alcuni passaggi che vanno seguiti con una tempistica contratta. Il tema degli altoforni può essere una curva drammatica, non sta a me dare soluzioni ma chiedo al governo tempestività".