Zingaretti "Sull'Europa la Lega ha dato ragione al Pd"

Redazione
·1 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - "Paradossalmente la maggioranza allargata non è un problema per noi. È rischiosa la credibilità nella stabilità della maggioranza, il problema non è soltanto del PD, ma per tutti perché è importante la credibilità del progetto. Noi però ci fidiamo del professor Draghi, sarà lui a fare questa valutazione. Mi hanno molto criticato però sono contento che siamo arrivati a questo appuntamento non da soli, ma insieme". Lo ha detto Nicola Zingaretti, segretario del Pd, a "Mezz'ora in Più" su Rai3.

"La Lega entrata facilmente nel Governo impatta sul PD? Non c'è dubbio che è una novità e ho pensato 'Salvini ha dato ragione al PD'. L'idea di distruggere l'Europa era un'idea fallimentare - ha sottolineato Zingaretti -. Stiamo vivendo un nuovo periodo dopo la pandemia, i pilastri del sovranismo sono caduti in tutto il mondo, è stato sconfitto Donald Trump, punto di riferimento del sovranismo mondiale. Si è dimostrato che il mondo davanti alla pandemia deve collaborare. Ho percepito la crisi di un modello politico, siamo alla vigilia di un riposizionamento politico. Noi siamo il punto di riferimento di questa ricostruzione a cui crediamo".

(ITALPRESS).

spf/sat/red