Zingaretti: taglio tasse, lavoro, scuola, sanità tra priorità Pd

Roma, 30 ago. (askanews) - "In primo luogo ribadiamo il taglio delle tasse per i salari medio-bassi come incentivo alla ripresa e come elemento di giustizia rispetto alla condizione di vita di tante famiglie, poi il tema del lavoro e la costruzione di un vero piano che passi per il rilancio di investimenti pubblici fermi da tempo e incentivi per lo sviluppo di investimenti privati, investimenti per infrastrutture green e il rilancio dell'industria 4.0 e della politica sull'economia digitale".

Così il segretario del Pd Nicola Zingaretti elencando i punti fondamentali per il partito che sono stati portati all'attenzione del premier incaricato Giuseppe Conte.

"Rilancio del tema della scuola e della formazione - ha proseguito Zingaretti - abbiamo riproposto l'idea che per i redditi medi e bassi si studino formule che rendano possibile la formazione gratuita dal nido all'Università. Poi abbiamo posto il tema della sanità pubblica perché a fronte dell'innalzamento dell'età media della popolazione serve riaprire una discussione sulla capacità di coprire l'universalità del sistema delle cure e quindi un investimento che abbiamo quantificato in almeno 10 miliardi nel prossimo triennio e l'apertura di una stagione di assunzioni".