Zingaretti vara delegazione ristretta: collaborazione nelle scelte

Bar

Roma, 26 lug. (askanews) - Nasce un nuovo organismo, con l'obiettivo di ricucire in senso unitario l'azione del Partito democratico: una "delegazione ristretta" la cui formazione è stata annunciata dal segretario dem Nicola Zingaretti e che comprenderà, oltre allo stesso leader, il presidente Paolo Gentiloni, il tesoriere Luigi Zanda, i capigruppo parlamentari Graziano Delrio e Andrea Marcucci e i vicesegretari Paola De Micheli e Andrea Orlando.

Si tratta di un organismo, ha spiegato Zingaretti nel corso della sua relazione alla Direzione nazionale al Nazareno, caratterizzato da "responsabilità, capacità di iniziativa e massima collaborazione nelle scelte". Uno strumento per affrontare le situazioni di crisi, "in particolare nelle prossime ore, se la situazione (nella maggioranza di governo, ndr) dovesse precipitare". Si tratta di una parziale risposta anche a una delle richieste avanzate dall'ex ministro Carlo Calenda.