Ermal Meta si sfoga così: "Zio, stasera ti vedrò cantare?". "No, anche stasera canto tardissimo"

Adalgisa Marrocco
·Contributor HuffPost Italia
·1 minuto per la lettura
- (Photo: ansa - twitter)
- (Photo: ansa - twitter)

“Pronto zio Ermal, stasera ti vedrò cantare?”, chiede la nipotina. E lo zio Ermal Meta, in gara a Sanremo 2021, risponde: “No amore, anche stasera canto tardissimo e tu a quell’ora starai già dormendo.” Dunque: “Allora ti sogno, zio”. A twittare la conversazione è lo stesso artista: per qualche utente il post sarebbe un modo per lamentare indirettamente l’orario inoltrato della propria esibizione.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Ieri alle ore 00:50, in attesa della propria esibizione nella serata dedicata alle cover, Ermal Meta aveva scritto via Twitter: “Ci siete?? Dai manca solo un’ora!!!”

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.