Zlatan Ibrahimovic sulla lite con Lukaku: "Nel mio mondo non c'è posto per il razzismo"

Giacomo Galanti
·Giornalista, HuffPost Italia
·1 minuto per la lettura
(Photo: MIGUEL MEDINA via Getty Images)
(Photo: MIGUEL MEDINA via Getty Images)

“Nel mondo di ZLATAN non c’è posto per il RAZZISMO. Siamo tutti della stessa razza - siamo tutti uguali!! Siamo tutti GIOCATORI alcuni meglio di altri”. Lo scrive l’attaccante del Milan Zlatan Ibrahimovic sui propri profili social condividendo il video di due bambini di etnie diverse, che si corrono incontro abbracciandosi.

Un chiarimento, quello dell’attaccante, in riferimento alla lite con Lukaku avuta al termine del primo tempo del derby di Coppa Italia di ieri sera.

VIDEO - La lite in campo tra Ibra e Lukaku durante Milan-Inter

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.